Spedizione GRATUITA in 24/48h lavorative in tutta Italia per ordini a partire da 59,00 €.
+39 348 3449981 bontopshop@gmail.com
Ordina ora e ricevi un piccolo omaggio. Shhh... è una sorpresa!

Quale tipo di fisico hai?

Possiamo metterci a dieta ed allenarci cinque ore al giorno, ogni giorno. Ciò ci aiuta a rimodellare il nostro corpo e a tonificarlo, ma non ne cambia la forma. La silhouette - a patto che non si decida di ricorrere alla chirurgia estetica - è un qualcosa che non possiamo cambiare, ma è anche quel qualcosa che ci rende diverse, perché per quanto ogni fisico possa essere associato ad una forma ben tratteggiata e standardizzata, ogni corpo possiede un qualcosa che lo caratterizza e lo rende unico. Purtroppo, però, non sempre riusciamo ad accettarci così come siamo. Pensiamo che seguire una dieta e svolgere dell’attività fisica possa aiutarci a piacerci un po’ di più, e mentre ciò potrebbe essere vero per qualcuno, dall’altra parte è anche vero che sapere cosa indossare per valorizzare il proprio fisico può davvero contribuire nel farci sentire e vedere più belle. 

Ora, partendo dal presupposto che ciascuna di noi dovrebbe comprare e indossare ciò che più piace, dispensiamo qualche consiglio per imparare a vestirci in base al fisico, così da valorizzarlo ancor più.  
A TRIANGOLO
Il fisico a triangolo è caratterizzato da un lato B molto pronunciato, fianchi più grandi della misura delle spalle e, in genere, un seno piccolo. Proprio come il fisico a clessidra, anche la silhouette a pera si caratterizza per un punto vita stretto

L’outfit ideale, dunque, dovrebbe mirare ad allargare la percezione di busto e spalle, così da spostare l’attenzione dalla parte inferiore del corpo anche se - specie negli ultimi anni - molte celebrità hanno preferito fare del lato B il proprio punto di forza privilegiando outfit che lo mettono ben in evidenza. Se ciò ti fa sentire a tuo agio, puoi osare con abiti super attillati, gonne e pantaloni che fasciano. Al contrario, questi sarebbero esattamente i capi da evitare se non ci si sente a proprio agio nel mostrare e nell’evidenziare le proprie forme. 

In alternativa, dunque, opta per pantaloni dritti o bootcut, top, bluse e abiti con spalle importanti, vestiti con scollo all’americana e che scendono morbidi sui fianchi.  
A RETTANGOLO
Il fisico a rettangolo è caratterizzato da una figura dritta, con torace stretto, punto vita poco segnato, fianchi stretti e gambe magre. 

L’outfit ideale dovrebbe mirare a conferire qualche curva in più, in modo da “spezzare” la linea dritta della silhouette. Sì, dunque, a gonne e abiti svasati e a tutto ciò che può essere stretto in vita con una cintura, così da “strizzare” la figura. Assolutamente approvati gli abiti aderenti e dalle forme insolite, specie nella parte superiore. Consigliati anche i capi mono-spalla e le scollature molto vistose. 

Da evitare i corpetti se non accompagnati da una gonna o da pantaloni dal taglio svasato, o si creerebbe un effetto un po’ troppo spigoloso e squadrato.  
A CLESSIDRA
Il fisico a clessidra è caratterizzato da fianchi e seno ben pronunciati, spalle dalle proporzioni simili a quelle dei fianchi e la vita sottile. 

L’accessorio che proprio non può mancare nell’armadio di una donna con questa particolare silhouette è la cintura, da stringere in vita proprio per mettere in evidenza le proprie forme. Sono molto consigliati, dunque, giacche avvitate, cappotti con cintura annodata, tubini, belted blazer, pantaloni e gonne a vita alta, abiti con scollo a V e - in generale, se non lo si fosse capito - tutto ciò che può essere stretto in vita con una cintura, ampia o sottile che sia. 

Da evitare capi larghi e squadrati che potrebbero appesantire la silhouette. 
A CERCHIO
Il fisico a cerchio è caratterizzato da un torace ampio, busto e fianchi compatti e ravvicinati e gambe magre. 

Un primo consiglio consiste nel giocare con i colori e con le fantasie per equilibrare la figura, privilegiando capi di colori diversi (ad esempio, jeans chiari e maglione scuro) e stampe piccole. Consigliate le giacche ed i blazer che si chiudono sotto al seno con un solo bottone, per un punto vita più evidente, e vestiti che fasciano o sollevano il seno ma che cadono morbidi sui fianchi. Per quanto riguarda la parte bassa, andrebbero considerati in particolar modo i pantaloni dal taglio un po’ più ampio, come a zampa o a campana, così da equilibrare la silhouette. 

Da evitare gli abiti molto attillati, con un punto vita esasperato o stretti con cinture.  
Domenica, Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato
Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
Questo prodotto va a ruba! Solo [max] rimasti.
Sfoglia la WishlistRimuovi Wishlist
Sale

Unavailable

Sold Out